TECARTERAPIA

La tecarterapia (Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo) è una tecnica che stimola energia dall’interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antiinfiammatori.

 

La sua ragione d’essere sta nella constatazione che ogni patologia osteo-articolare e dei tessuti molli rallenta e modifica i processi biologici che stanno alla base della riparazione del danno subito.

L’idea di trasferire energia ai tessuti infortunati è comune a molte terapie (radar e Marconi terapia usano l’effetto antenna, la magnetoterapia l’effetto Faraday-Neumann ecc.), ma tutte somministrano energia proveniente dall’esterno.

 

La tecarterapia richiama invece le cariche elettriche da tutto il corpo, sfruttando il modello del condensatore, cioè due conduttori affacciati e separati da un isolante.

Se si collegano i due conduttori a un generatore elettrico di differenza di potenziale, sui conduttori si accumuleranno cariche elettriche che si opporranno alla corrente fino a ridurla a zero quando il sistema è carico. Nella tecarterapia un elettrodo è collegato a un generatore (con frequenza di 0,5 Mhz) mentre il secondo conduttore è rappresentato dal tessuto biologico.

Nella zona sotto terapia si avrà un flusso di cariche con attivazione metabolica ed un effetto termico endogeno (cioè che nasce dall’interno). Se l’elettrodo mobile non è elettricamente isolato, la concentrazione di cariche avviene nei tessuti a più alta resistenza (osso e articolazioni) che fungono quindi da isolanti (contatti resistivi).

RESISTIVA


Le correnti ad alta frequenza, applicate direttamente, disegnano percorsi per linee a bassa resistività. Esse prediligono muscolature e zone ricche d’acqua, circoscrivono masse adipose e segmenti ossei, lambiscono cartilagini e fibre nervose. Il trasferimento energetico è forte e selettivo ed interessa essenzialmente le strutture attive deputate ai cinematismi. Al loro interno riattiva processi biologici rallentati e nobilita strutture fisiche parzialmente compromesse.

CAPACITIVA


Il flusso originato da un elettrodo isolato e caricato a tensione elevata, supera la barriera dielettrica ed investe i tessuti senza distinzione di resistività. Fasci muscolari, derma, adipe, cartilagini, fibre nervose e segmenti ossei beneficiano tutti di una riqualificazione dell’equilibrio biologico a livello cellulare. L’aumento di temperatura è moderato e uniformemente distribuito lungo il distretto trattato.

INDUTTIVA


Le applicazioni per via induttiva sono generatela un intenso campo magnetico,oscillante alla frequenza d 488 KHz. Le correnti indotte nei tessuti si chiudono su percorsi brevi, di forma circolare. Rispettose della morfologia interna e sensibili all’impedenza esse sono rigorosamente confinate agli ambiti corporei pertinenti l’applicazione. Il trasferimento energetico è mite: risalta nei contesti prossimali, lungo le vie sinoviali, sulle superfici articolari e si stempera gradualmente in profondità.

INDICAZIONI


Neuropatie
Patologie articolari
Riabilitazioni articolari
Traumatologie articolari
Patologie muscolari
Esiti da chirurgia riabilitativa
Sindromi di origine sportiva
Algie acute e croniche
Esiti cicatrizzanti[

CONTATTACI PER UN CONSULTO

VAI

CONTATTACI

Contatta il centro di Rieti

15 + 10 =

Contatta il centro di Collevecchio

7 + 14 =

SEDE DI RIETI

Via Palmegiani, 7,9,11 - Rieti | Tel: 0746/790935 | Fax 0765/252062 | segreteria@mondoriabilitazione.it

SEDE DI COLLEVECCHIO

Via Antonio Segoni, 4 02042 Collevecchio (RI) |Tel: 0765/578551| Fax 0765/579046 | info@mondoriabilitazione.it

Il Centro MondoRiabilitazione di Collevecchio (Rieti) è una struttura inserita nel cuore della sabina che offre servizi di: fisioterapia, logopedia, riabilitazione neurologica e motoria, convenzionata, extra-ospedaliera (ex art. 26 L.833/'78) accreditata presso la Regione Lazio per l’assistenza ai soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche e/o sensoriali finalizzata al recupero e alla rieducazione funzionale mediante una presa in carico globale del paziente. MondoRiabilitazione tra poco opererà su due centri: a Collevecchio, provincia di Rieti, sabina e in quello di prossima apertura di Rieti. Logo certificazione fisioterapia